Foto: la biblioteca di Alberto Manguel

Per i tanti fan di Alberto Manguel [I libri di Alberto Manguel] che frequentano questo blog, segnalo il servizio fotografico sulla sua biblioteca in un casolare restaurato nella valle della Loira, pubblicato da “Diari d’un libre vell“. Mi permetto di “rubare” una foto per mostrarla qui:

La biblioteca di Alberto Manguel
La biblioteca di Alberto Manguel. Foto – Ana Obiols

Manguel ci ha raccontato la sua biblioteca in un articolo scritto per il New York Times nel 2008.

Ultimi articoli pubblicati

Unisciti ad altri 2.142 follower

7 risposte a “Foto: la biblioteca di Alberto Manguel”

  1. Meravigliosa…
    Spero di riuscire a radunarne di più ancora, giunto alla 7a decade d’età.
    K.K.

    "Mi piace"

  2. Troppo bella !!!
    Darei oro per avere un “posticino” come questo,che trasmette serenità,tranquillità e calore,dove rifugiarmi con i miei libri.E Poi avere una libreria cosi ricca!!! A confronto mi sento una “pivellina”!!!
    Complimenti Luigi,con queste foto mi fai sognare ad occhi aperti!!!

    "Mi piace"

  3. Bellissima e bellissima la possibilità dell’isolamento in mezzo ai libri….essendo in realtà in compagnia!!!

    "Mi piace"

  4. Fantastica!
    Ci arriveremo, piano piano, ma ci arriveremo…

    "Mi piace"

  5. la voglio anch’io!

    "Mi piace"

  6. Il mio sogno!
    Grazie Luiginter

    "Mi piace"

  7. Amici lettori di Manguel, vi segnalo questa bella recensione di Gianfranco Pecchinenda

    http://www.quadernidaltritempi.eu/rivista/numero29/bussole/q29_b01.htm

    (apparsa anche su http://www.pecchinenda.blogspot.com)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: