Nessuno scrittore (in vita) come Bruce Springsteen!

Ci pensavo questa mattina: non c’è annuncio di un nuovo libro, da parte di uno degli scrittori attualmente in vita, capace di provocarmi le stesse emozioni e attese suscitate dall’arrivo di un nuovo disco di Bruce Springsteen. Possibile? Come devo sentirmi?
(Oddio, forse se Robert Pirsig pubblicasse un nuovo libro, ci avvicineremmo, e magari anche Meneghello; con qualcuno morto da poco, anche, per esempio W. G. Sebald ).

Aggiornamento/update
Certo, con un sacco di quelli morti da tempo la cosa sarebbe ben diversa…

Ultimi articoli pubblicati

Unisciti ad altri 6.913 follower

6 risposte a “Nessuno scrittore (in vita) come Bruce Springsteen!”

  1. e se stessero per pubblicare un nuovo libro di Omero? 😉 ecco, io sarei emozionato. Anche se quello che vorrei leggere sarebbe il nuovo libro di Mino Pecorelli. Io sarei emozionato, e molti tremerebbero.

    Qualcuno mi presta un tavolino a tre gambe?

    http://efialte.wordpress.com

    "Mi piace"

  2. ehm, veramente io ho detto scrittori in vita. Certo se pubblicassero un nuovo libro di Faulkner mi tremerebbero le gambe…

    "Mi piace"

  3. A me succede(va) quando esce un titolo nuovo di Joyce Carol Oates, però l’altro giorno alla Fnac ho visto che ne sono usciti ben due in inglese dall’ultima volta che sono andata in libreria, quindi sto perdendo un po’ l’emozione, a stare dietro alla sua prolificità.
    Insomma, d’accordo con te, solo Bruce dà queste emozioni!
    Oh forse se Ellroy fa uscire il terzo libro della trilogi sulla storia americana…

    *giuliaduepuntozero

    "Mi piace"

  4. ehm scusate ma devo dissentire… Io mi sentirei così se dovesse uscire un nuovo disco degli Who, mi sono sentita così lo scorso giugno quando avevo a dieci metri da me Roger Daltrey e mi sento così ogni volta che sento quella voce roca e potente.
    Ma per tornare alla letteratura, tutto sommato mi sento così ogni volta che capisco che il libro appena iniziato è un buon libro. Ed avendo ancora molti classici da leggere, in fondo che siano già sepolti diventa irrilevante. Anzi, piacendomi più dei contemporanei, direi che diventa una caratteristica spesso decisiva nella scelta di lettura.
    Ma se proprio dovessi fare una seduta spiritica riporterei in vita Keith Moon, perché, alla fine, quello che conta è solo una questione di ritmo 😉

    "Mi piace"

  5. Forse è giunta l’ora di darsi alle scrittrici allora 😉

    "Mi piace"

  6. io sono d’accordissimo cn te bruce springsteen è l’unico sulla faccia della terra che riesce a darti certe emozioni e per giunta l’album nuovo è fantastico, anzi è già storico…. ci si vede al concerto di milano….grande bruce!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: