Occhi di tempesta, Joyce Carol Oates

E’ da un po’ che non parlo di libri di Joyce Carol Oates, non perché non ne stia leggendo, ma per non essere monotona.

Però visto che la mia media di lettura di libri oatesiani è di 1 al mese, di questo vi devo proprio parlare. Si chiama *Occhi di tempesta. Vuoi davvero conoscere la verità?*. Sotto al titolo, la scritta: un thriller di Joyce Carol Oates.

Quindi, non mi sfugge la combinazione scrittrice preferita-genere di libri preferito, e lo faccio mio. Non mi accorgo, invece, del fatto che è un libro per ragazzi, ma questo non è un difetto né un problema, a conti fatti, anzi.

Trama: Francesca detta Franky, quattordicenne di Seattle, figlia di un ex giocatore di rugby, star della televisione, vede la fine del matrimonio dei suoi genitori. Ma questa fine nasconde qualcosa, soprattutto quando la madre scompare e il padre diventa sempre meno convincente.

Fra nebbia del Pacifico, comunità di hippies, case stile Frank Lloyd Wright, crisi adolescenziali, un thriller non solo per ragazzi, che a me ha anche strappato qualche lacrima.

*giuliaduepuntozero

16 commenti

  1. Non ho mai letto niente di Joyce Oates, ma mi incuriosisce molto.
    Da grande appassionata di questa scrittrice, c’è un libro in particolare dal quale mi consiglieresti di partire?
    Dalla trama *La ballata di John Reddy Heart* mi attira parecchio….

    "Mi piace"

  2. Che domanda difficile che mi fai, Mirko…
    Infatti ogni libro che leggo di JCO mi sembra il più bello!
    Dipende un po’ dai gusti, questo *Occhi di tempesta* è un libro per adolescenti, ma mi è rimasto nel cuore.
    Te ne sparo 3, perché uno solo è davvero chiedermi uno sforzo troppo grande:
    – *La ballata di John Reddy Heart*, forse perché è il primo che ho letto, e mi sono innamorata di lei (oltre che di Johnny)
    – *Blonde*, la biografia di Norma Jean Baker – Marilyn Monroe
    – *Le cascate*, ambientato alle cascate di Niagara, un po’ thriller, un po’ romanzo denuncia
    Poi sappimi dire cosa scegli!

    *giuliaduepuntozero

    "Mi piace"

  3. Non ho mai letto altri suoi libri,ma mi è bastato leggere occhi di tempesta per capire come è fatto JCO…Occhi di temesta è stupendo,mi ha cambiata,è cm se Franky fosse dentro me…La amo ormai,e parte di me…E’ uno scrittore troppo speciale,mi piacerebbe leggere altri libri suoi….Era la voce di occhi di tempesta…La mia voce…

    "Mi piace"

  4. Ciao Alessia,
    hai ragione, anche me Joyce Carol Oates (che è una donna!) ha fatto questo effetto, con quasi tutti i libri suoi che ho letto. Te li consiglio tutti, come vedi nel commento sopra, in cui scrivevo a Mirko, scrivevo quelli che per me sono i migliori, ma sono convinta che ti piaceranno tutti.
    Fammi sapere!
    Ciao
    *giuliaduepuntozero

    "Mi piace"

  5. [OT – parziale-]
    @*** giuliaduepuntozero***
    ecco la “colpevole”!
    ho appena letto la tua risposta a “belle storie” di ***lettoreambulante*** (scusate ma non ricordo come fare i links ai posts) ed ho scoperto perché improvvisamente da marzo (nel mio feedreader doveva essere comparso il tuo ultimo commento de marzo 05 e devo aver quindi letto il presente post) le mie valigie si sono riempite di J.C. Oates. Dimostrazione, ciò, di quanto GdL sia divenuto parte della mia vita: come succede da anni per alcuni amici “affidabili”, quando mi viene consigliato un libro me lo segno su un taccuino e ne vado alla ricerca. Però, essendo appunto lettori/fonti “affidabili”, non segno chi sia stato il suggeritore e mi scordo l’origine/il motivo dell’acquisto. Ora scopro che, al pari di luiginter, theleeshore ed altri/e anche tu sei nella mia schiera di “fornitori a fondo perduto” di gioia di lettura.

    Se non sbaglio domani sarà giorno non lavorativo. Magari torno seriamente sulla Oates poiché necessito scambio opinioni. Ora corro.

    Scusate il lunghissimo OT!!!!
    [/OT]
    Fubar/080430

    "Mi piace"

  6. Ciao Giulia
    avevi ragione,ho letto la trama del libro*La ballata di John Reddy Heart*ed è molto molto bella…Daltronde tutti i suoi libiri sono stupendi…Ti lascio,alla prossima…Ciao!!
    Ps: scs ma avevo sbagliato a scrivere l’altra vlt 😛

    "Mi piace"

  7. Non conoscevo questa scrittrice e i commenti positivi che ho letto mi hanno incuriosita molto.Purtroppo nel mio paese, fornito solo di una grossa edicola che funge anche da libreria, è difficile trovare qualunque cosa…potrei comprare i libri su Ibs ma ho la necessità di toccarli, di annusarli, di sfogliarli e lasciarmi catturare; proprio ieri mi hanno regalato “Un giorno ti porterò laggiù “ma non è tra quelli citati….Qualcuno di voi può dirmi qualcosa su questo libro? GRAZIE a tutti voi , anche se non dovesse esserci risposta. Ciao e buone letture.

    "Mi piace"

  8. Ciao,
    ho letto *Un giorno ti porterò luggiù* (fra parentesi, bel titolo e bella copertina), anche se non è uno dei miei preferito della Oates, è comunque un bel libro.
    Come sempre, questa scrittrice è bravissima a descrivere la psicologia dei personaggi, soprattutto delle donne, tanto che ti viene da immedesimarti come se fossi tu la protagonista del libro.
    Poi più i personaggi hanno una vena più o meno lieve di follia… più è brava a descriverli.
    *Un giorno ti porterò laggiù* è ambientato negli anni Sessanta, negli USA ovviamente, la protagonista è una studentessa universitaria, un po’ isolata dal mondo.
    Leggilo, poi mi saprai dire.
    Ciao
    *giuliaduepuntozero

    "Mi piace"

  9. Ho finito di leggere il mio primo libro della OATES : “Un giorno ti porterò laggiù”…che incontro felice! La peculiarità di questa scrittrice mi sembra la QUALITA’ qualcosa , per me , difficilmente definibile. La capacità descrittiva ,si tratti di parlare di un mattone ricoperto d’edera o di un complesso stato d’animo , è talmente precisa e puntuale da risultare quasi dolorosa.Chissà perchè, in Italia, non è conosciuta e riconosciuta come meriterebbe…ringrazio il gruppo di lettura e particolarmente Giuliaduepuntozero perchè per loro merito ho avuto il privilegio di accostarmi a questa autrice.

    "Mi piace"

  10. Ciao Silvana,
    sono contenta che anche tu sia rimasta conquistata da Joyce Carol Oates.
    Quando io l’ho letta per la prima volta, è stata una bellissima scoperta, e sono sempre contenta quando riesco ad appassionare qualcuno a questa autrice, che per me è una delle migliori, ma purtroppo in Italia è davvero poco conosciuta.

    Ciao!

    *giuliaduepuntozero

    "Mi piace"

  11. ciao!!
    ho letto occhi di tempesta prima di te..in questo periodo dell’anno scorso xD (cioe giugno-luglio, per la scuola)
    è un libro ke mi è rimasto dentro!!davvero mi è piaciuto..e tra parentesi io leggo pochissimo!!volevo chiederti un aiuto..tu ke leggi molto..mi potresti consigliare qualche libro o qualche scrittrice ke tratti temi come occhi di tempesta?adolescenza, sentimento, thriller e giallo?..mi piace molto e vorrei conoscere qualche nuova frankie!!
    se puoi fammi sapere..ti ringrazio!!

    "Mi piace"

  12. Cara Giulia, ho appena letto “La madre che mi manca” di J.C.O e cercando un sito o un forum mi sono imbattuta in questa pagina…ho letto tutti i commenti di persone che hanno letto un romanzo o più di questa scrittrice.Questo x me è il primo ma penso che, come mi è accaduto ancora x altri scrittori, leggerò anche gli altri romanzi xchè mi è piaciuto veramente il suo modo di scrivere.Mi ha colpito molto quello che scrive alla fine “Questa è la storia di come ho vissuto la morte di mia madre.Un giorno, in un modo tutto tuo, sarà anche la tua storia.”Coinvolgenti anche i temi trattati, dal rapporto con la sorella, ai problemi con “l’uomo sbagliato” e allo scoprire tratti e caratteristiche della persona perduta attraverso i ricordi di chi l’ha conosciuta…mi sono identificata ed emozionata più volte…e leggere è anche questo, penso!Ciao Annelie

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.