Sandro Veronesi, Caos calmo. Il prossimo libro del gruppo di lettura n.1 di Cologno Monzese

Il nuovo libro scelto dal gruppo di lettura principale (dal quale gli altri sono poi gemmati) è Caos Calmo di Sandro Veronesi (Bompiani).  Io non so quasi nulla di Veronesi e soprattutto non ho mai letto niente di suo. Ho dato un’occhiata a quel che si trova in giro su Caos calmo e mi sembra interessante.  Segnalo solo la scheda su Ibs.it che comprende anche una bella recensione presa dall’Indice dei libri del mese. E soprattutto ben 170 recensioni di lettori. Certo un libro capace di suscitare dibattito. Le annotazioni dei lettori tra l’altro sono puttosto diverse nei giudizi sul libro.
Da Wuz.it invece, uan recensione e alcune pagine del romanzo.

Ultimi articoli pubblicati

Unisciti ad altri 6.913 follower

2 risposte a “Sandro Veronesi, Caos calmo. Il prossimo libro del gruppo di lettura n.1 di Cologno Monzese”

  1. Ciao,
    Fino a “Caos calmo” non avevo leto niente di Sandro Veronesi, ma ora dico che e uno dei massimi autori italiani contemporanei. A me piace molto questo libro perche e semplice e profondo nello stesso tempo, perche e un libro dei nostri tempi che ti fa sentire bene a leggerlo…

    PS: non so se e questo il posto, ma faccio comunque la seguente domanda: po aiutarmi qualcuno a scoprire che cosa significa “genoa” nel contesto “un catamarano da spiaggia, usato, senza genoa, per farci un po di suegiu nel mese di agosto”? Forse dovevo precisare che non sono italiana, ma la vostra litteratura m’interessa molto, leggo moltissimo in italiano, anche se a scrivere non sono molto brava, come potete constatare da soli :). Grazie mille!

    "Mi piace"

  2. Ho letto qualche mese fa questo libro che mi guardava dallo scaffale ogni qualvolta entravo in libreria.
    Ho trovato l’inizio scioccante, un inizio di libro che ti incolla le mani alle pagine e che ti fa andare avanti a leggere fino a che ce la fai.
    Poi il ritmo cambia completamente, il passo è completamente diverso, oserei dire che si rischia la noia, ma vale la pena arrivare in fondo, perchè è una occasione rara per riflettere sul nostro vivere quotidiano, su quello che noi ci aspettiamo dai noi stessi, quello che il resto del mondo vorrebbe vederci fare ed è bello pensare che si può essere diversi seguendo semplicemente il nostro personale istinto. Buona lettura !

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: