Dal gruppo di lettura “effetto libro” di Suzzara: a proposito di Notturni indiani di Antonio Tabucchi. Messaggio di Tania

Cari amici dei “gruppi di lettura” faccio parte del gruppo di lettura
“effetto libro” di Suzzara.
La lettura di Notturni Indiani di Tabucchi  ci ha coinvolti in una decina di persone. E’ stato molto interessante incontrarci, dopo una uindicina di giorni per discutere delle emozioni  che il libro ci aveva asciato. Sembra molto strano ma ognuno di noi ha ricevuto impressioni e ha captato  sensazioni  completamente diverse. Io , per esempio, mi sono
calata in  uno  spaccato di India che mi ha lasciato il desiderio di approfondire , con altre letture , il mondo vasto e misterioso di questo Paese.  Devo sottolineare che un simile sentimento non me lo aveva lasciato l libro “Dio delle piccole cose” di Arundhati Roy , ancorchè ne avessi apprezzato sia la fluidità dello scrivere che il contenuto.
Tania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.