Alberto Manguel a Milano

Sabato 10 giugno alle 10:30 all’Auditorium Stefano Cerri di Via Valvassori Peroni 56 a Milano (MM2 LAMBRATE) Alberto Manguel incontra i lettori.

L’incontro è aperto a tutti e la partecipazione è libera. Meglio però prenotarsi a questo indirizzo.

Insieme ad Alberto Manguel partecipano:

Luca Ferrieri, bibliotecario, presidente dell’associazione “La lettura nonostante”, autore de Fra l’ultimo libro letto e il primo nuovo da aprire
Luigi Gavazzi, giornalista, autore de Le voci dei lettori
Marilena Cortesini, bibliotecaria, conduttrice di L’occhio e l’indice, trasmissione sui libri di Radio Itineraria
Ci saranno inoltre delle letture ad alta voce a cura di Fabrizio De Giovanni e Lorella De Luca della compagnia teatrale Itineraria.

Prendo a prestito la presentazione dell’incontro dal sito dell’Associazione “La lettura nonostante” (che organizza l’evento in collaborazione con la biblioteca Valvassori Peroni e il Municipio 3):

«Alberto Manguel è scrittore, traduttore, editore, critico letterario, collaboratore di importanti giornali e riviste e grande viaggiatore. Ha all’attivo più di quaranta libri pubblicati e tradotti in numerose lingue. Ma per noi è soprattutto il lettore, il lettore per eccellenza, passione e vizio impunito. Nelle sue pagine ci siamo riconosciuti, ci siamo amati e odiati. Grazie alle sue parole ci siamo affrancati da  ogni complesso di inferiorità o di superiorità, il che a livello testuale fa lo stesso. Silenziosamente gli abbiamo dedicato i versi di Baudelaire: “ipocrita lettore, mio simile, mio fratello!”. Oggi siamo grati e felici di incontrarci nuovamente con lui, con i suoi e nostri libri e con la loro, inconfondibile, voce.»

Para cara tiempo hay un libro
«C’è un tempo per ogni cosa, ammonisce l’Ecclesiaste, ma  è vero anche che per ogni tempo – come per ogni luogo – c’è un libro.  Ce lo ricorda Manguel, e sottolinea: non un libro qualunque, però, non un libro intercambiabile, ma il suo proprio libro, il libro con un nome proprio, il libro per quel lettore, in quel momento, in quel posto… 
Manguel scrive questo concetto in Para cara tiempo hay un libro, che non è stato ancora tradotto in italiano, ma già lo abbiamo fatto nostro e ve ne offriremo degli assaggi

Ultimi articoli pubblicati

Unisciti ad altri 6.923 follower

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: