Teoria e pratica di ogni cosa

Finalmente ho comprato *Teoria e pratica di ogni cosa* di Marisha Pessl, ed. Bompiani, che mi incuriosiva e attirava da un po’ di tempo.

Soprattutto, mi piaceva che in copertina, oltre alla bella farfalla, comparisse una frase di Jonathan Franzen: “Sotto la schiuma di questo esuberante debutto c’è un drink forte, mozzafiato”.

Ho letto poche pagine, ma la storia è avvincente: dall’idea che mi sono fatta, è un po’ giallo, un po’ thriller, un po’ romanzo on the road, un po’ romanzo di formazione.

Bellissimo l’indice: ogni capitolo ha il titolo di un romanzo e del suo relativo autore, cominciando dall’Otello di Shakespeare, per arrivare alle Metamorfosi di Ovidio (preceduto dal Giardino segreto di Frances Hodgson Burnett, il mio libro preferito quando ero piccola).

Promette bene.

*giuliaduepuntozero

5 commenti

  1. Non c’entra molto, forse, ma sto leggendo Horbny, che a ogni piè sospinto dice di non fidarsi dei consigli di altri scrittori su un libro che stiamo per comprare e mi è venuto in mente quando ho letto questo post e la scritta di franzen ( di cui però ho apprezzato molto soprattutto Le correzioni, un po’ meno La ventisettesima città, meno ancora Forte movimento).Ma forse non c’entra molto. :-))

    "Mi piace"

  2. eheh, hai ragione.
    stai leggendo quello nuovo sui libri? com’è? io avevo letto alcuni articoli, che penso siano raccolti lì, su internazionale.s
    franzen: bellissimo le correzioni, gli altri non li ho ancora letti.
    ciao
    g.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.