107761659840608755

Su Repubblica la vicenda del prestito a pagamento
Attenzione al pensiero del portavoce degli editori!!!

Oggi il quotidiano La Repubblica pubblica (con uno strillo in prima pagina) un articolo sulla questione del prestito a pagamento in biblioteca. L’articolo si legge anche on line. Da notare la (preoccupante) dichiarazione di Ivan Cecchin, dell’associazione italiana editori. Questo il finale dell’articolo:

::::Appunto, gli editori. Finora non si sono espressi ufficialmente, ma alla notizia della lotta dei bibliotecari – a parte qualche caso isolato, come Guaraldi – reagiscono a muso duro: “Terrorismo psicologico preventivo – protesta Ivan Cecchin, direttore dell’Associazione italiana editori – Ma dove sta scritto che per vedere un concerto o una mostra si paga, e i libri sono gratis?”. Per Cecchin, visto che esiste una legge europea, l’Italia si deve adeguare e basta. Che poi a pagare i diritti sia lo Stato o l’utente, decidano lor signori.:::

Forse gli editori italiani non meritano nemmeno i pochi lettori che hanno 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.