107211572818997539

Libro dell’anno: la scelta di Stefano Longarini

– Munoz Molina – “Sefarad”. Una rivelazione; una scrittura bellissima; un viaggio dentro la storia e dentro la storia degli uomini; letto tutto d’un fiato sul pullman da Cascina Gobba a Malpensa e ritorno; chi l’ha detto che i viaggi in pullman sono pesanti?
– G. Simenon – “Il Cargo”. L’ennesima conferma di un talento spaventoso; la storia di una fuga impossibile da se stessi e dalle proprie paure; letto questa estate a Lisbona tra un giro ad Alfama e uno al Barrio alto; e adesso chi se la scorda piu’ quella citt�?
– J. Conrad – “La linea d’ombra”. Un classico che non avevo mai letto; uno dei libri della biblioteca ideale del gruppo di lettura;
massimo rispetto per il GDL!!!
Ciao a tutti!! – Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.